4 Tips to Extend Your Electric Bike Battery's Life

4 consigli per prolungare la durata della batteria della tua bici elettrica

4 consigli per prolungare la durata della batteria della tua bici elettrica

Buone abitudini per prolungare la durata della batteria.

La cura della batteria dell'ebike è di vitale importanza. La salute della batteria ha un enorme impatto sulle prestazioni, per prima cosa. E per un altro, il costo tipico di sostituzione è di 70 euro o più, quindi vuoi che la tua batteria duri il più a lungo possibile.

Questa guida ti fornirà tutte le informazioni necessarie per iniziare con una corretta manutenzione e assicurarti che la batteria funzioni al massimo delle prestazioni.

1.Attento al livello di carica

Quasi tutte le e-bike sono dotate di batterie agli ioni di litio, che è meglio tenerle ricaricate per migliorarne la vita, all'85%, infatti, scaricare completamente questo tipo di batterie tutto il tempo può danneggiarle.

Il nostro consiglio generale è di caricare la batteria in ogni occasione, senza lasciarla cadere e rimanere sotto il 50% troppo spesso. Ciò manterrà la batteria funzionante in modo più efficiente e la capacità maggiore più a lungo, con conseguente autonomia più lunga.

2.Ottieni un timer luce

Non lasciare mai la batteria collegata alla rete per più di 24 ore alla volta.

Abbiamo tutti di meglio da fare che sederci e guardare la carica della batteria solo per poter staccare la spina dall'80 al 90 percento, quindi procurati un timer per la luce e impostalo per 1-2-3 ore . La maggior parte delle batterie raggiungerà l'80 percento entro questo tempo.

3.Lascia che la batteria si raffreddi prima di caricarla

Spesso è più facile ricordarsi di collegare la tua e-bike non appena finisci di usarla. Se puoi, lascia che la batteria si raffreddi un po' (per circa 15 minuti) prima di metterla in carica.

Perché? I sistemi a batteria tendono a caricarsi in modo più efficiente quando non sono ancora caldi dall'uso immediato. Potresti non notare una differenza a breve termine, ma a lungo termine ciò può portare a una riduzione della perdita di capacità della batteria con l'età.

4.Non conservare a temperature estreme

Se riponi la bici per alcuni mesi, una carica dal 40 al 70 percento è l'ideale. Controllare la batteria all'inizio di ogni mese. Se la batteria scende al 20 percento o meno, dargli una carica di richiamo per tornare all'intervallo dal 40 al 70 percento.

Anche la conservazione deve essere eseguita in uno spazio asciutto tra 45 e 85 gradi Fahrenheit. Qualsiasi cosa al di sopra o al di sotto è considerata estrema e non salutare per la chimica della batteria. Ecco perché è importante non lasciare la batteria in macchina. Anche con una temperatura ambiente di 60 gradi, l'interno della tua auto può superare questi limiti in 20-30 minuti alla luce diretta del sole. Se non puoi portarlo dentro con te, riaggancialo alla bici. Questo lo manterrà sicuro e più fresco che all'interno dell'auto.